L’eccessiva “vivacità” notturna del porto di Tangeri Med c’induce a cercare un luogo più tranquillo dove pernottare.
Per questo motivo, espletate le formalità doganali e sottoscritta una polizza assicurativa per l’auto della durata di un mese al costo di 93 €, decidiamo di raggiungere la prima area di servizio sull’autostrada in direzione sud.
La scelta si rivela indovinata, e dopo aver percorso meno di 30 chilometri, facciamo il primo pieno di carburante africano a meno di un euro a litro e ci sistemiamo nell’abitacolo delle nostre auto. Sono già trascorse le 4 del mattino quando ci scambiamo la buonanotte, ma non ci restano molte ore da dedicare al riposo.

Inviato da Bruno Pelligra