Come aiutare un bambino a crescere usando i box modulari o recinti.

Come aiutare un bambino a crescere usando i box modulari o recinti.

Ci sono ancora scettici sulla validità dei box per bambini mentre la maggioranza ne sostiene la validità per la crescita psicomotoria dei bimbi e che si adatta alle varie età dei piccini. Il seguente sito è dedicato completamente ai box per bambini di ogni tipo e nello stesso troverete moltissime informazioni e indicazioni utili per un acquisto consapevole e soddisfacente per tutti, a partire dai bimbi stessi.

Uno dei box bimbo è rappresentato dal tipo “modulare” i cosiddetti “recinti”: sono utilizzati nelle ludoteche e nelle feste di compleanno dei bimbi; sono spazi destinati alla condivisione con altri bimbi e adatti alla socializzazione.

Perché sono definiti “modulari”? Perché sono preparati con parti in plastica o in legno a pannelli così da poter  delimitare l’area di gioco creando uno spazio di dimensione variabile. Se si ha uno spazio ampio come un giardino, è bene usare tutte le componenti disponibili ma se lo spazio è più limitato come ad esempio una stanza di casa, si può usare anche solo una parte di questi componenti in funzione dell’uso che se ne vuole fare.

Quale è l’età adatta per questo tipo di box modulare? Bisogna tener presente che in un box di questo genere, definito anche “recinto” un bimbo deve poteri tenere camminare da solo senza problemi. Se fossero più piccoli e quindi ancora tentennanti nei movimenti, potrebbero restare in questo tipo di box solo con la presenza costante e controllo di un adulto. Il recinto infatti non ha un proprio fondo morbido capace di attutire le cadute. Per questo è per bambini di età fra i 3 e i 7-8 anni quindi la scelta è legata alle effettive abilità del bambino.

 

Ma quale è la differenza tra recinto e box? Il box giochi è riservato principalmente per bambini molto piccoli, in genere per piccini di 6 mesi quando il bambino è capace ormai di stare seduto normalmente e in modo autonomo, con la schiena diritta senza correre il rischio di cadere e colpire le pareti del box. Il recinto invece è destinato a bambini già più grandi, che hanno ormai raggiunto almeno i 3 anni

admin