Turisti a Torino

La settimana torinese comincia un po’ a rilento, almeno per quanto riguarda gli eventi culturali: mostre e musei sono chiusi, e non ci resta che visitare il centro storico, che di per sé è già un museo all’aria aperta.

Mancavamo dalla capitale piemontese ormai da molti anni, ed è grande la sorpresa di trovare un luogo decisamente più vivibile di quello che ricordavamo. Passeggiare nell’ampia zona pedonalizzata riconcilia con la grande città per l’atmosfera tranquilla che si respira, ed è un autentico piacere andare alla ricerca di bar storici o antichi negozi sopravvissuti alle lusinghe delle catene di franchising, anche se un po’ di paccottiglia turistica non manca.

12-01

12-02

12-03

Ma Torino non è solo la città delle librerie per collezionisti, delle gallerie, dei dolciai che producono un cioccolato che compete con quello svizzero. Il capoluogo è anche un laboratorio di tecnologie avanzate e architetture futuristiche, come quella della centrale di cogenerazione del Politecnico che ha portato il teleriscaldamento nella casa di 150.000 abitanti, con una drastica riduzione delle emissioni nocive.

12-04

12-05

12-06

Per la giornata di domani il calendario prevede un incontro con Ludo e Watson, appassionati di vecchia data, che hanno rinviato i loro impegni lavorativi per trovarsi in nostra compagnia.
Questo ci onora e ci lusinga.