Giornata cupa e piovosa quella di oggi, la prima dalla partenza. Di stare all’aperto non se ne parla, quindi decidiamo di visitare un paio di mostre fotografiche.

Per gioco

“Fotografare significa documentare ciò che succede in un determinato momento, senza attendere fatti spettacolari.
Perché lo spettacolo è la vita stessa, e non bisogna forzare la vita.
Fotografare significa essere sinceri con ciò che vediamo.”
Pepi Merisio

11-01

11-02

11-03

11-04

Lasciata Aosta, ci dirigiamo verso valle in direzione di Torino, e dopo qualche decina di chilometri arriviamo alla rocca di Bard. Il vecchio borgo è spettacolare, ma ancora di più lo è l’esposizione delle immagini dell’agenzia cooperativa Magnum, ospitate al piano alto del castello che emerge fra le nuvole cariche di pioggia.

11-05

Dallo scatto al mito

“Magnum è una comunità di pensiero, una qualità umana condivisa, una curiosità su ciò che sta succedendo nel mondo, un rispetto per quello che sta accadendo e un desiderio di trascriverlo visivamente”
Henri Cartier-Bressons

11-06

11-07

11-08

Scrive Bruno Barbey, autore della foto sopra riprodotta:

“Nel maggio 1968, vivevo in uno stato di costante all’erta. Non avevo mai tempo di selezionare adeguatamente le mie foto. Quando i dimostranti se ne andavano a dormire, io dovevo tornare in agenzia a far sviluppare le mie pellicole così da poterle rivedere. Era un ritmo di vita atroce. Non c’era alcuna tecnologia digitale, si doveva solo aspettare che le pellicole venissero sviluppate e di solito i provini non erano neanche buoni. Spesso risultavano molto densi, troppo scuri e non si potevano vedere bene tutte le immagini. Sceglievo velocemente qualsiasi cosa sembrasse al primo sguardo interessante.
Solo in occasione del quarantesimo anniversario del Maggio 1968 ci siamo presi il tempo di ri-editare il tutto per preparare due libri e varie mostre.
Abbiamo trovato varie foto alle quali non avevo mai veramente fatto attenzione.”

Non solo Fiat

La giornata si conclude al Museo dell’Automobile di Torino, finalmente ammodernato nei locali e nei criteri espositivi. Pur trovandoci in quella che era la capitale dell’auto italiana, fra le vetture in mostra ne troviamo alcune che sentiamo a noi più vicine.

11-09

11-10

11-11

11-12

11-13