Le dimensioni delle gelatiere, come regolarsi

Quanto gelato consumate, di solito? Ve lo siete mai chiesto? Ecco, forse è il momento di darvi una risposta se avete intenzione di acquistare una gelatiera per spegnere i vostri ‘peccati’ di gola. I volumi sono l’indizio da seguire per scegliere la gelatiera più adatta, a seconda se si debba usare per utilizzi sporadici o abituali. Oltre alla valutazione delle quantità di consumo previsto, si deve anche considerare lo spazio disponibile, in quanto c’è differenza fra una compatta gelatiera ad accumulo e un’ingombrante macchina a compressore. Innanzitutto, valutato il proprio caso e la mole di lavoro da commissionare alla gelatiera, bisogna focalizzarsi sulla capienza del cestello. Perché è così importante? Più che importante, questo aspetto è basilare, in quanto da lì nasce la previsione delle quantità di gelato da produrre. Più grande sarà il cestello, più porzioni di gelato si potranno ottenere per la gioia di tutti i componenti, grandi e piccoli, della famiglia, ma anche dei nostri ospiti e degli amici che vengono a farci visita.

Per chi conduce una vita domestica piuttosto movimentata, con cenette ‘last minute’ e un viavai di ospiti e visitatori, il gelato non è mai troppo, pertanto si consiglia l’acquisto di una macchina per gelati più capiente, di almeno un litro e mezzo di capacità del cestello. Addirittura, se non basta, si può rincarare la dose dotando la gelatiera di un cestello supplementare, tanto per non farsi mancare una porzione in più di gelato piuttosto che di sorbetto, ma anche yogurt freddi e squisiti dessert. Il cestello aggiuntivo serve anche a variare i gusti, infatti grazie a questo optional si potranno ottenere due gusti diversi contemporaneamente, dai classici accostamenti di cioccolato e crema all’immancabile connubio di fragola e limone.

Se non si vuole ripiegare sul doppio cestello aggiunto, c’è sempre la possibilità di comprare una macchina più capiente, ce ne sono alcune in grado di lavorare oltre 2 litri di prodotto per dolci abbuffate di gusto. Insomma, non ci sono scuse per rinunciare al piacere di un buon gelato fatto in casa, quando si vuole e in tutte le stagioni. Per la scelta della gelatiera, poi, non mancano le comparazioni fra i migliori modelli consultabili sul sito www.guidagelatiera.it.

admin